Libri Inifiniti 2015

LibriInfiniti2015_logoIn concomitanza con la giornata mondiale del libro prende il via l’undicesima edizione di Libri Infiniti, un programma ricco di eventi fino all’autunno: 28 incontri con l’autore e 36 appuntamenti per la suola dell’infanzia – tra laboratori e letture animate – in 24 Comuni della Provincia.
La manifestazione promossa dalla Provincia di Rovigo e dal Sistema Bibliotecario Provinciale ed organizzata in collaborazione con le scuole e le biblioteche aderenti a SBP e Fondazione Aida, prende il via il 24 aprile con l’incontro laboratorio “Risate di carta” per proseguire poi tutto il mese di maggio. Dopo la “pausa estiva” si riprenderà a settembre fino a fine ottobre per un programma che complessivamente si articola in 64 appuntamenti. Il progetto vede coinvolti 24  comuni ed altrettante biblioteche del territorio polesano. All’edizione 2015 sono attesi circa 2700 bambini e ragazzi che parteciperanno agli incontri di questa edizione 2015. Obiettivo della manifestazione rimane quello di avvicinare i ragazzi al mondo della letteratura, attraverso incontri con autori e laboratori tenuti dagli stessi autori. Lettura e scrittura sono protagoniste del calendario 2015, che le esalta come momento fondante della crescita personale e culturale.
Libri Infiniti è realizzata con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Per informazioni:
Provincia di Rovigo Servizio Cultura

telefono 0425.386381-386364
e-mail: servizio.cultura@provincia.rovigo.it – servizio.biblioteca@provincia.rovigo.it
web: http://www.sbprovigo.it

Scarica la presentazione =>
Scarica il programma =>

Incontri con l’Autore 2015

incontriautore_2015Torna la manifestazione “Incontri con l’autore”, che si snoderà attraverso dodici eventi in altrettanti comuni della provincia di Rovigo con dieci scrittori del panorama nazionale quali: Enrico Brizzi, Rosanna Lambertucci, Dario Vergassola, Tata Lucia, Domenico De Masi, Antonio Di Bella, Umberto Guidoni, Andrea Molesini, Candida Livatino e Andrea Vitali. La decima edizione dell’iniziativa è realizzata dal Servizio Cultura provinciale in collaborazione con alcuni comuni e biblioteche del Sistema Bibliotecario Provinciale, e l’associazione Fondazione Aida. “Nonostante il momento critico in cui versano le Province ed in particolar modo i servizi culturali, – afferma in una nota il presidente Marco Trombini – dovuto alla riforma istituzionale in corso di attuazione ed ai pesantissimi tagli imposti dalla legge di stabilità, grazie alla consolidata collaborazione con la rete delle biblioteche polesane, si è riusciti a programmare questa nuova edizione. Una serie di appuntamenti per raccontare ed analizzare il mondo di oggi attraverso le lenti di chi ha intrapreso percorsi di vita e di scrittura diversi; un calendario costruito per parlare a qualsiasi pubblico, che la rassegna intende riunire grazie al comune piacere di leggere e conoscere”. I comuni che hanno aderito e che ospiteranno gli incontri, tutti ad ingresso libero e gratuito, sono: Badia Polesine, Castelmassa, Ceneselli, Costa di Rovigo, Melara, Porto Tolle, Porto Viro, San Martino di Venezze, Taglio di Po, Villadose e l’ Unione dei Comuni dell’Eridano con Bosaro e Crespino. La nuova edizione è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo ed è inserita nel progetto regionale “RetEventi Cultura Veneto”.

Scarica il programma=>

Per informazioni:
Servizio Cultura Provincia di Rovigo: tel 0425.386364 / 0425.386381
Centro Servizi SBP: tel. 0425.386125 mail servizio.biblioteca@provincia.rovigo.it

Campagna Salvalarete

temposcaduto3SBP lancia una campagna per la sottoscrizione di un APPELLO per la salvaguardia dei sistemi bibliotecari veneti e di quello di Rovigo.
La riforma delle Province e la legge di stabilità stanno mettendo a rischio la sopravvivenza della rete bibliotecaria.
Il Sistema Bibliotecario Provinciale di Rovigo, che da vent’anni svolge un’attività imprescindibile per il territorio, è minacciato di chiusura.
Non saranno più garantiti servizi oggi forniti gratuitamente ai cittadini e alle biblioteche del territorio (catalogo collettivo informatizzato, interprestito, catalogazione centralizzata, assistenza tecnica e scientifica, contributi per gli acquisti coordinati, progetti di promozione di rete come Libri Infiniti, Incontri con l’Autore, Notte Bianca delle Biblioteche).
Senza il supporto del SBP le biblioteche si troverebbero in grande difficoltà per garantire i loro servizi e quelle dei Comuni periferici rischierebbero addirittura la chiusura.
Ci rendiamo conto della difficile situazione economica, ma crediamo che chi ha responsabilità politiche deve tutelare almeno le cose che funzionano, che hanno valore per la collettività e che coniugano efficacemente qualità dei servizi e risparmio di risorse.
Se condividete questa preoccupazione e desiderate continuare a ricevere i servizi che le Biblioteche Polesane hanno saputo offrirvi fino ad oggi, vi chiediamo di far sentire la vostra voce inviando un APPELLO alla Regione Veneto per dire

NO ALLA CHIUSURA DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ROVIGO

In calce trovate un testo che potete sottoscrivere e mandare al Presidente della Regione, all’Assessore alla Cultura (e Vice Presidente), a quello al Bilancio, a quello dell’Economia e al Presidente del Consiglio regionale del Veneto. Potete scegliere la modalità di spedizione a voi più congeniale (mail, fax o lettera).

Gli indirizzi sono :

– per il Presidente, l’Assessore alla Cultura e quello al Bilancio
Regione del Veneto
Giunta Regionale
Palazzo Balbi – Dorsoduro, 3901
30123 – VENEZIA
presidenza@regione.veneto.it – fax 041 5242524
vicepresidenza@regione.veneto.it – fax 041 2792870
assessore.ciambetti@regione.veneto.it – fax 041 2792806
assessore.coppola@regione.veneto.it – fax 041 2792856

– per il Presidente del Consiglio regionale:
Consiglio Regionale del Veneto
Palazzo Ferro Fini – S. Marco, 2322
30124 – VENEZIA
clodovaldo.ruffato@consiglioveneto.it – fax 5221898

– per il Presidente della Provincia di Rovigo
Provincia di Rovigo
Via Celio 10
45100 – ROVIGO
presidente.provincia@provincia.rovigo.it – fax 0425 386110

Per avere per avere maggiori informazioni e per sapere quali iniziative si stanno adottando a livello locale potete rivolgervi al Centro Servizi SBP o alla vostra biblioteca.
Grazie per il sostegno.

Scarica e diffondi l’APPELLO >>>